Archivio »

Testi tagged con: Gabriele Giglio

Fantascienza »

[2 Gen 2009 | Non ci sono commenti | 557 visite]

“Le otto, le otto…”

Marco stava lì già dalla sera, in pratica da parecchie ore, non si ricordava da quanto. Sapeva di stare dalla parte fumatori di un bar su una nave che lo avrebbe riportato a casa. Era partito da Civitavecchia alle due diretto verso Olbia, dopo una breve vacanza estiva in Abruzzo che lo aveva portato a conoscere di persona una ragazza incontrata in internet.