Archivio »

Testi tagged con: Giglio

Rosa »

[2 Gen 2009 | Non ci sono commenti | 617 visite]

Tu sei la visione più bella della mia vita, non pensavo che i miei occhi potessero essere in grado di ricevere un regalo così grande.
Sei nevicata dentro me una sera diversa dal solito in un posto diverso dal solito.
Ho sognato, da una vita, di potermi affacciare ad una di quelle finestre, nel palazzo più speciale che conosco e pensavo che solo i “nobili” potessero farlo. Ma poi l’ho potuto fare anche io, e solo seguendo una melodia che veniva da lontano, una musica che, di solito, non si ascolta.

Fantascienza »

[2 Gen 2009 | Non ci sono commenti | 576 visite]

“Le otto, le otto…”

Marco stava lì già dalla sera, in pratica da parecchie ore, non si ricordava da quanto. Sapeva di stare dalla parte fumatori di un bar su una nave che lo avrebbe riportato a casa. Era partito da Civitavecchia alle due diretto verso Olbia, dopo una breve vacanza estiva in Abruzzo che lo aveva portato a conoscere di persona una ragazza incontrata in internet.