Home » Poesia

Spazzi di luce

26 ottobre 2012 352 visite Non ci sono commenti

Cammino per le vie
di un mondo
diverso dal mio,
luci brillano
da terra e dal cielo,
colori che illuminano
la notte…
i bui pomeriggi d’inverno,
incontro visi
maschere di stanchezza,
impassibili alle piccole
cose, alle parole gentili…
nessun sorriso
incontra sorriso…
provo invano ad indurre
sorriso, invitando…
ma la gente è
persa nel suo
“grande… immenso” dolore…
invisibile mi sento,
fantasma
tra spettri già anziani…
la luce hanno perso da tempo
non trovando più la via
della luce e del sorriso…
sorrido al fantasma che
incontro, che grigio
cammina per le vie
di questo mondo più di nessuno…
bianco o nero, sorrido
cercando uno spazio di luce
che risponda al semplice sorriso…
non cerco sogno d’amore…
solo dare speranza
ad un futuro
che bello non credo…
nulla costa un breve sorriso,
che dona sorriso a chi
lo sappia ricevere,
senza domande, senza perchè…
sorridi e passa avanti
donando sorrisi…
forse un sorriso incontrerai
un gesto d’affetto
o di amicizia,
ma Tu… non cercare mai…
dona sereno il tuo sorriso
ed un dono prima o poi
arriverà!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
The following two tabs change content below.
avatar

Elis Dacquord

Vecchio di anni, ma giovane di corpo e di anima, amante dell'arte e immodestamente, musicista,poeta, pittore ed anche scrittore, nato quasi mezzo secolo fa' in Sicilia, vive in Piemonte da quasi 45 anni. Padre e marito innamorato di entrambe
avatar

Ultimi post di Elis Dacquord (vedi tutti)

Commento

Aggiungi il tuo commento sotto o segnalalo dal tuo sito. È inoltre possibile sottosrivere questi commenti via RSS.

Per cortesia rimani in argomento. È vietato lo spam.

È possibile utilizzare questo tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un weblog Gravatar abilitato. Per ottenerne uno devi registrarti presso Gravatar.

*