Home » Poesia

Le sue grida.

1 aprile 2011 437 visite Non ci sono commenti

E’ il momento delle ombre…

i loro occhi verdi

ti guardano senza inganno,

profumati da ricchi gorgoglii,

che destano i tuoi pensieri

trovando riparo

sulle sue labbra.

E’ tempo di gridare alle emozioni,

di rifugiarsi tra le sue braccia,

perché oltre il cuore

non c’è niente, niente.

Rimangono solo schegge di passione

che mani distese,

non seppero difendere

nei suoi silenzi…

le sue  grida.

naida santacruz

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
The following two tabs change content below.
avatar

naida santacruz

avatar

Ultimi post di naida santacruz (vedi tutti)

Commento

Aggiungi il tuo commento sotto o segnalalo dal tuo sito. È inoltre possibile sottosrivere questi commenti via RSS.

Per cortesia rimani in argomento. È vietato lo spam.

È possibile utilizzare questo tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un weblog Gravatar abilitato. Per ottenerne uno devi registrarti presso Gravatar.

*