Home » Poesia

Muoiono

12 gennaio 2010 1.067 visite 1 commento

Nella notte turbinosa
vento assume
lamenti umani.
Il bambino,
toccato dal lontano: ha paura.

Ricordi come fantasmi
declamati da demoni bianchi
riaffiorano alla memoria.
Storia, progresso, civilizzazione
terrificano le coscienze.

Si odono le grida di Cochise,
figlio di Chiricahua.
Pianti nelle stive.
Sangue!
Perle nere
“bestiame”
venduto e comprato.

De Gobineau,e Chamberlain
uccidono l’ultimo seme
d’Infinito.
Sete di sangue innocente
complotti inumani
danno vita a esseri deformi.

Dittatura determina razza,
domina, distrugge
sottopone a condanna.

Genocidio nei lager!

Tra vele sbrindellate
d’ipocrisia, nella foschia
s’aggira ancora Caino.

Sogni senza speranza, muoiono!

© Eleonora Ruffo Giordani

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Muoiono, 5.0 out of 5 based on 1 rating
The following two tabs change content below.
avatar

Ultimi post di EleonoraR (vedi tutti)

Un commento »

  • avatar
    Elis Dacquord ha scritto:

    Senza parole : STUPENDA !!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Commento

Aggiungi il tuo commento sotto o segnalalo dal tuo sito. È inoltre possibile sottosrivere questi commenti via RSS.

Per cortesia rimani in argomento. È vietato lo spam.

È possibile utilizzare questo tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un weblog Gravatar abilitato. Per ottenerne uno devi registrarti presso Gravatar.

*