Home » Poesia

Di luci e d’ombre è l’Eros

19 febbraio 2009 2.789 visite Non ci sono commenti

L’autunno colorava di rosso
le prime foglie quando tra luci
ed ombre di serico broccato
cingemmo i fianchi, agghindando
con Iride il senno giovanile
e, nel riscaldare il cuore di
tenere emozioni, i sensi, ignavi,
si accesero al fuoco dell’Amore.

Cupido, testimone delle travagliate
doglie di Psiche allorché, generando
nuova Vita, ha omaggiato la terra,

che or avida ne succhia la linfa

dopo aver scoccato il dardo
si è allontanato di soppiatto
lasciandomi solo una elegiaca
piuma sul palmo della mano.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
The following two tabs change content below.
avatar

Korus

avatar

Ultimi post di Korus (vedi tutti)

Commento

Aggiungi il tuo commento sotto o segnalalo dal tuo sito. È inoltre possibile sottosrivere questi commenti via RSS.

Per cortesia rimani in argomento. È vietato lo spam.

È possibile utilizzare questo tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un weblog Gravatar abilitato. Per ottenerne uno devi registrarti presso Gravatar.

*