MIKOKI – spogli di noi stessi

L’egoismo è il più grande di tutti gli adulatori ed è spesso il principale movente delle azioni umane. Protagonista indiscusso della prima parte di questo romanzo, l’egoismo è padrone dei comportamenti di Massimo, un giovane  che vive una banale esistenza divisa tra lavoro, avventure e divertimenti.
La passione travolgente per una splendida ragazza dal nome esotico, Mikoki,  costringe Massimo a guardarsi allo specchio, a riconoscere quanto l’amore di sé e il proprio egocentrismo lo abbiano reso insensibile ai drammi che la vita, quotidianamente, riserva.
Attraverso l’amore, elemento di maggior rilievo nella parte  conclusiva dell’opera, Massimo si libera del ‘se stesso egoista’ e impara ad amare con rispetto, umiltà e responsabilità.
Al di là della comune storia d’amore il romanzo va dunque indagato nel risvolto psicologico del carattere dei protagonisti, e va letto come testimonianza di un’epoca in cui i valori morali vengono facilmente nascosti dalla frenesia del vivere.

Titolo: MIKOKI – spogli di noi stessi
Autore:
Collana: Narrativa

EDITRICE NUOVI AUTORI
Via Gaudenzio Ferrari, 14 – 20123 Milano
http://www.editricenuoviautori.it

Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati