Kahliamoci

Kahliamoci è un omaggio a Frida Kahlo, ai suoi dipinti, alle sue parole, alla sua poesia. Dopo Alda Merini, Gaia Gentile ha scelto di attraversare un’altra anima femminile che ritrova se stessa e il suo posto nel mondo a partire dalle macerie della sua esistenza e il cui messaggio è un urlo di gioia all’infinità di colori della vita.

(Roma, 1975), laureata in Lingue e Letterature Straniere e in DAMS, è poeta, drammaturga e regista, docente di inglese e francese, membro della giuria del premio Pavoncella alla creatività femminile. Vincitrice di numerosi premi e concorsi letterari, ha pubblicato, tra gli altri, per Infinito edizioni: Il Granchio nell’Onda (2011); Merimia (2013); Io e Te fra Tramonto e Alba (2016). Dalle sue raccolte ha tratto e diretto le drammaturgie per i suoi spettacoli teatrali, sinergie di poesia, danza, canto e musica. Ha una pagina Facebook, Poesie dallo Smartphone, in cui pubblica versi su scatti dal suo mondo. Da questa esperienza è nato l’e-book Poesie a Tempo di Covid (Infinito edizioni, 2020).

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/2IYDdEO” ] 

Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati